CCNL materiali da costruzione: pubblicato l’accordo



 


Firmata l’ipotesi di accordo per il contratto unico delle Piccole e Medie Imprese dei settori Cemento, Laterizi e Manufatti in cemento, Lapidei


Il nuovo contratto delle Piccole e Medie Imprese dei settori Cemento, Laterizi e Manufatti in cemento, Lapidei interessa circa 15mila lavoratrici e lavoratori e nell’armonizzazione dei 3 settori con condizioni di miglior favore. ha allineato le decorrenze per i tre settori: è in vigore dal 1 luglio 2019


I minimi tabellari mensili vigenti vengono incrementati nelle seguenti misure e decorrenze. Con la retribuzione del mese di novembre 2020 dovranno essere corrisposti gli arretrati retributivi, senza alcun ricalcolo sugli istituti contrattuali e/o di legge già liquidati.











































Livello

Minimo dall’1/9/2020

Minimo dall’1/2/2021

Minimo dall’1/1/2022

1 2.502,86 2.533,74 2.605,54
2 2.324,20 2.351,99 2.416,61
3 1.987,82 2.010,47 2.063,12
4 1.892,82 1.914,29 1.964,21
5 1.825,35 1.845,35 1.891,85
6 1.747,08 1.765,90 1.809,66
7 1.648,99 1.666,34 1.706,69
8 1.473,80 1.488,51 1.522,70


LATERIZI











































 Livello

Minimo dall’1/9/2020

Minimo dall’1/2/2021

Minimo dall’1/1/2022

AS 1.996,59 2.037,03 2.081,52
A 1.678,94 1.712,95 1.750,36
B 1.370,39 1.398,15 1.428,68
CS 1.296,22 1.322,51 1.351,43
C 1.233,22 1.258,22 1.285,72
D 1.146,59 1.169,75 1.195,23
E 1.062,80 1.084,31 1.107,97
F 864,45 882,83 903,05


CEMENTO


 































































Livello

Minimo dall’1/9/2020

Minimo dall’1/2/2021

Minimo dall’1/1/2022

D1 1.999,23 2.029,23 2.087,58
D2 1.789,64 1.816,50 1.868,74
D3 1.637,87 1.662,44 1.710,23
C3 1.552,07 1.575,36 1.620,65
C2 1.495,10 1.517,53 1.561,15
C1 1.418,79 1.440,08 1.481,48
S3 1.332,82 1.352,82 1.391,72
S2 1.276,85 1.295,99 1.333,22
S1 1.228,53 1.246,96 1.282,80
Q2 1.151,22 1.168,51 1.202,13
Q1 1.103,90 1.120,47 1.152,70
E1 952,85 967,14 994,93


COMMISSIONE BILATERALE INTERSETTORIALE (CBMC)
Istituita per governare la complessità delle filiere e definire linee guida su Codice etico per le aziende, benessere organizzativo, formazione professionale, aggiornamento e armonizzazione dei profili professionali e dell’articolato contrattuale, commissione su pari opportunità.


RELAZIONI INDUSTRIALI
Il diritto di informazione per le aziende a partire da 20 dipendenti.


 


DIRITTO ALLE PRESTAZIONI DELLA BILATERALITÀ
Le prestazioni previste dai sistemi di bilateralità Confapi rappresentano un diritto contrattuale. Ogni lavoratore matura, nei confronti delle imprese non aderenti al sistema bilaterale, il diritto alla erogazione diretta delle prestazioni da parte dell’impresa datrice di lavoro. Le imprese non aderenti al sistema della bilateralità dovranno corrispondere a ciascun lavoratore in busta paga un elemento retributivo aggiuntivo pari a 25,00 € lordi mensili per tredici mensilità. Tale importo non è a nessun titolo assorbibile e rappresenta un elemento aggiuntivo della retribuzione (E.A.R.).


CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO E SOMMINISTRAZIONE
Il numero dei lavoratori assunti con contratto a tempo determinato ovvero con contratto di somministrazione a tempo determinato e indeterminato non può eccedere complessivamente il 20 per cento della media del numero dei lavoratori a tempo indeterminato in forza presso l’utilizzatore


PART TIME
Introdotto un anno di part-time reversibile per lavoratori con familiari affetti da patologie gravi o con figli con gravi disabilità ( di età fino a tredici anni) e per genitori con figli fino a tre anni di età.


CONGEDO PARENTALE
La fruizione del congedo parentale facoltativo può essere frazionata anche in unità orarie, rispettando le necessità organizzative aziendali, programmandone preferibilmente l’utilizzo a inizio o fine turno o pausa pranzo.


 


FORMAZIONE SU SALUTE E SICUREZZA DI INGRESSO
Le Aziende, al fine di garantire la massima comprensione dei concetti di sicurezza nei luoghi di lavoro, per i lavoratori stranieri che non conoscono perfettamente la lingua italiana, assicura potranno prevedere anche corsi obbligatori da effettuare entro tre mesi dall’assunzione e fornire documentazione informativa nella lingua di provenienza. E’ prevista una formazione in ingresso di 16 ore in materia di sicurezza sul lavoro che sarà erogata e certificata dall’ente bilaterale OPNC, anche attraverso appositi accordi con le scuole edili o altri enti di formazione territoriali competenti in materia.


Nel caso in cui il lavoratore venga dal medesimo settore, la formazione in ingresso sarà ridotta a 8 ore.


 


CONGEDI PER LA FORMAZIONE
Viene aumentata la percentuale all’1,5% dei lavoratori che possono usufruirne contemporaneamente.


MALATTIA
E’ estesa a 14 mesi per tutti il periodo di assenza per malattia con conservazione del posto di lavoro e 12 mesi aggiuntivi su richiesta per gravi malattie.


TRASFERTA
Il lavoratore può essere inviato in missione temporanea, Oltre i 5 km la distanza dalla sede operativa e comunicazione dell’invio in missione almeno 7 giorni prima.


PREVIDENZA COMPLEMENTARE – FONDAPI
Le Parti concordano di istituire a partire dal 1/01/2022, a carico del datore di lavoro un contributo mensile di euro 5 (riparametrati su base 100) da versare al Fondo Fondapi per ogni lavoratore in forza alla data del 1/01/2022.
Per i lavoratori iscritti al Fondapi al 1/01/2022, tale contributo è aggiuntivo rispetto a quanto previsto per l’iscrizione ordinaria.
Per i lavoratori che alla stessa data non risultino iscritti al Fondapi, il suddetto contributo comporta l’adesione contrattuale degli stessi al Fondo medesimo, senza alcun ulteriore obbligo a loro carico.
Le Parti si danno atto che sul contributo di cui sopra è dovuta esclusivamente la contribuzione INPS di solidarietà.
Le aliquote contributive a carico dell’azienda vengono incrementate per ciascun comparto come di seguito indicato:
– Lapidei: + 0,25% dal 1/06/2021 e +0,25% dal 1/01/2022 (tot. 2,40%)
– Cemento: – (tot. 1,90%)
– Laterizi: + 0,10% dal 1/06/2021 (tot. 1,80%)


ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA
A partire dalla mensilità di gennaio 2022 il contributo a favore del Fondo Altea per ogni dipendente in forza è stabilito per ciascun comparto come di seguito indicato:
– Lapidei: + 3 euro (Tot. 13 euro/mese)
– Cemento: – (tot. 13 euro/mese)
– Laterizi: – (tot 10 euro/mese)

Attività dello Studio

Le attività dello Studio La Commara comprendono il complesso sistema delle attività e obblighi normativi sia per le aziende che per i privati, in un constesto di continuo aggiornamento e

Attività dello Studio

Chi Siamo

Lo studio associato La Commara, fondato nel 1988, opera in tutto il territorio nazionale con sede a San Giuseppe Vesuviano (Na) e dal 2012 anche nel Comune di Brugherio (MB). Grazie alla

LA-COMMARA-chi-siamo-2